Novartis
OncoHub
Janssen Oncology
Oncologia Morabito

Numerosi studi in corso stanno testando combinazioni di trattamenti antitumorali a base di anti-PD-1 o anti-PD-L1. È essenziale comprendere i profili di tossicità degli eventi avversi correlati al t ...


Nel giugno 2020, la Food and Drug Administration ( FDA ) statunitense ha approvato il farmaco anti-PD-1 Pembrolizumab ( Keytruda ) per i pazienti con tumori solidi maligni di qualsiasi tipo istologico ...


Gli agenti anti-PD-1 / anti-PD-L1 migliorano la sopravvivenza a lungo termine in molti tumori avanzati e sono ora utilizzati come terapia adiuvante per i melanomi in stadio III e IV resecati. L'inci ...


L'encefalite è un grave evento avverso immuno-correlato secondario al trattamento con inibitori del checkpoint immunitario ( ICI ). Lo spettro dell'encefalite indotta da inibitori ICI ( ICI-iE ) var ...


I pazienti oncologici possono essere ad alto rischio di tromboembolia venosa e di eventi tromboembolici arteriosi durante il trattamento con inibitori del checkpoint immunitario. E' stata inoltre ris ...


Gli inibitori del checkpoint immunitario di morte cellulare programmata 1 ( PD-1 ) e del suo ligando ( PD-L1 ) hanno portato a un cambiamento di paradigma nel trattamento del tumore. La comprensione ...


Un alto indice di massa corporea ( BMI ) è associato in modo indipendente al beneficio di sopravvivenza globale con la terapia con inibitori del checkpoint immunitario nei pazienti con melanoma, tutta ...


L'espressione di PD-L1 è un biomarcatore per tumori con comportamento clinico aggressivo in pazienti sottoposti a resezione per mesotelioma pleurico maligno. I risultati di uno studio hanno mostrat ...


Indipendentemente dall'efficacia dell'inibizione del checkpoint immunitario in alcuni contesti, molti tumori non rispondono al trattamento con questi farmaci. Il progetto PIONeeR è stato istituito ...


Da uno studio di coorte è emerso che gli esiti di sopravvivenza nei pazienti trattati con un inibitore del checkpoint immunitario ( ICI ) per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) e ...


Il rischio di eventi avversi gastrointestinali correlati alla terapia con inibitori del checkpoint immunitario ( ICI ) nei pazienti con tumore e malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) non è stato ...


Uno studio retrospettivo ha mostrato che l'elevato indice di massa corporea ( BMI ) al basale sembra essere associato in modo indipendente a una migliore sopravvivenza tra i pazienti con carcinoma po ...


È stata segnalata l'efficacia dei trattamenti topici e sistemici per eventi avversi cutanei immuno-correlati ( ircAE ) attribuiti agli inibitori del checkpoint in una coorte non-controllata di pazient ...


È stata valutata la relazione tra il tasso di risposta tumorale, la sopravvivenza globale e lo sviluppo di eventi avversi di particolare interesse ( AESI ) correlati o eventi avversi immuno-mediati ( ...


I risultati di uno studio sul carcinoma polmonare sembrano confermare che l'iperprogressione del tumore potrebbe effettivamente essere correlata ad alcune immunoterapie. E' stato dimostrato che l'in ...